Psicologia e Psicoterapia

La consulenza psicologica è la prestazione effettuata da uno specialista (psicologo o psicoterapeuta) orientata alla comprensione del problema che l’individuo sente, in uno specifico momento, come ostacolo al normale svolgimento della sua vita. La consulenza serve a dare un senso alle specifiche difficoltà, inquadrandole nel contesto più ampio della storia e delle relazioni dell’individuo. La consulenza costituisce di per sé un momento di cura, in quanto svincola l’individuo dall’isolamento di una sofferenza senza nome e attiva le risorse personali necessarie al conseguimento di un migliore equilibrio psichico. Lo specialista valuta, in accordo con l’utente e secondo le risorse e le criticità legate alla situazione specifica, la necessità di trasformare la consulenza in un percorso psicoterapeutico o di effettuare un invio ad altro specialista che possa rispondere in maniera più appropriata alle esigenze di chi richiede la consulenza.

La psicoterapia è una specializzazione di area sanitaria riservata in Italia a laureati in Psicologia o Medicina iscritti rispettivamente all’Ordine degli Psicologi o all’Ordine dei Medici che si consegue con un corso di specializzazione post-lauream teorico-pratico della durata minima di quattro anni. Il diploma così conseguito è condizione essenziale ed esclusiva per l’abilitazione alla pratica dell’attività psicoterapeutica.
Etimologicamente significa “cura dell’anima”. Si tratta dunque di terapia della psiche realizzata con strumenti psicologici –la parola, l’ascolto, il pensiero, la relazione con lo psicologo- finalizzata al cambiamento consapevole dei processi psicologici dai quali dipende il malessere o lo stile di vita inadeguato o all’apprendere ad affrontare con le proprie risorse le vicende della propria vita, connotata spesso da sintomi come ansia ed attacchi di panico, depressione, fobie, stress, difficoltà relazionali e difficoltà psicologiche in generale.
In maniera semplice e sintetica si può comunque definire come una forma di trattamento psicologico basato sulla relazione interpersonale tra paziente e psicoterapeuta, volto alla risoluzione dei disturbi psichici e/o alla crescita personale.
Nel corso di una psicoterapia s’intrecciano in maniera inestricabile molteplici variabili (emozioni, sentimenti, desideri, ricordi, illusioni, opinioni, atteggiamenti, ecc.) che fanno parte della sfera più intima e indeterminabile degli esseri umani.

Quando bisogna rivolgersi ad uno psicoterapeuta?
E’ bene rivolgersi ad uno psicoterapeuta quando ci si trova in una situazione di particolare disagio psicologico che rischia di compromettere le nostre capacità lavorative e il nostro adattamento sociale, tende a prolungarsi nel tempo e ci è impossibile superare da soli o con qualsiasi altro aiuto esterno (ad esempio da parte di un amico, di un familiare, del proprio medico, ecc.).

Per quali disturbi psicologici è maggiormente indicata la psicoterapia?
L’esistenza di diverse forme di psicoterapia assicura una possibilità d’intervento per la maggior parte dei disturbi psicologici. Esiste tuttavia una maggiore indicazione della psicoterapia per i disturbi di tipo nevrotico (ansia, depressione, ecc.) ― specie se di non grave entità ― ed una minore per disturbi di tipo psicotico e psicorganico (schizofrenia, disturbo bipolare, ecc.).

Per quale fascia d’età è maggiormente indicata la psicoterapia?
La quantità di metodi e di tecniche psicoterapeutiche oggi esistenti consentono un intervento psicoterapeutico adatto ad ogni fascia d’età, dai bambini agli anziani.

Meglio la psicoterapia o gli psicofarmaci?
L’opportunità di intraprendere una psicoterapia piuttosto che una cura farmacologica, dipende essenzialmente dal tipo di disturbo di cui si soffre. In alcuni casi sarà preferibile un intervento psicoterapeutico, in altri farmacologico, in altri ancora un intervento integrato; la decisione in genere viene presa dallo specialista di comune accordo con il paziente.
E’ bene notare, però, che l’intervento farmacologico, per quanto rapido ed efficace, mira essenzialmente all’eliminazione o alla riduzione dell’intensità dei sintomi, e non alla risoluzione del problema che ne sta alla base. La psicoterapia invece ― almeno nelle sue forme ricostruttive ― mira ad un cambiamento e ad una crescita della personalità, che ha come conseguenza sia la scomparsa definitiva dei sintomi, che l’acquisizione di nuove capacità per affrontare eventuali difficoltà future.

Elenco prestazioni erogate

 

Disponibilità del servizio

 

Martedì pomeriggio

Mercoledì mattina e pomeriggio

 

Come prenotare

 

Presso i nostri uffici:

dal lunedì al venerdì dalle 8,00 alle 20,00

il sabato dalle 8,00 alle 14,00

presso gli ambulatori di P.zza Sabaudia n. 25

 

 

Per telefono: al numero 06 215921

dal lunedì al venerdì dalle 8,00 alle 20,00

il sabato dalle 8,00 alle 14,00